DOMANDE E RISPOSTE

Di cosa si occupa Novatek?
Novatek si occupa di consolidamento fondazioni e consolidamento terreni per il risanamento di edifici che presentano crepe nei muri, cedimenti differenziali e abbassamento di pavimenti civili e industriali.

In quali zone opera NovateK?
Novatek, grazie alla sua presenza capillare, esegue interventi su tutto il territorio italiano, isole comprese. L'azienda copre inoltre i territori di Spagna, Francia, Austria e Germania.

Il sopralluogo e l'emissione del preventivo hanno un costo?
No. Sia il sopralluogo da parte di un nostro tecnico che l'emissione del preventivo sono senza costi e senza alcun impegno da parte del cliente.

Una volta ricevuta la visita del tecnico e il preventivo cosa devo fare?
Solo in caso di accettazione della nostra offerta basta inviare il modulo specificatamente compilato e predisposto in allegato.

Quali garanzie offre Novatek sull'intervento?
A partire dalla data di ultimazione dei lavori Novatek offre 10 anni di garanzia su tutti gli interventi effettuati. Nel caso si dovessero ripresentare cedimenti nella zona trattata, Novatek eseguirà un nuovo intervento a proprie spese, senza alcuna commissione o franchigia da parte del cliente.

Come funziona il pagamento a interessi zero e l'applicazione delle detrazioni fiscali?
Novatek dispone di un servizio di consulenza che si occupa di fornire al cliente la documentazione necessaria per accedere a uno specifico finanziamento rateale personalizzato, nonchè tutte le istruzioni per ottenere i benefici fiscali riconosciuti dallo Stato per gli interventi di ristrutturazione edilizia in civili abitazioni.

Le tecnologie che usa Novatek sono uguali a quelle di altre aziende?
No. Le tecnologie che usa Novatek rappresentano il fiore all'occhiello delle moderne tecnologie di consolidamento, per questo motivo sono progettate, dimensionate e realizzate da personale altamente qualificato che opera da anni all'interno dell'azienda.

L'intervento è molto invasivo?
No. Caratteristica fondamentale di tutti i nostri interventi è la bassissima invasività. L'intervento con le resine prevede la realizzazione di fori eseguiti mediante perforatori a mano del diametro massimo di 26 mm. L'intervento con micropali prevede l'esecuzione di fori del diametro di circa 7 cm.

Fino a che distanza può essere parcheggiato il camion officina?
Il camion Novatek può essere parcheggiato fino a 60 m dalla zona dell'intervento. In casi particolari possono essere predisposte anche soluzioni che permettono di operare su distanze maggiori.

Di quanto può essere sollevato un edificio o una pavimentazione?
Le resine utilizzate da Novatek consentono di sollevare fabbricati e pavimentazioni anche oltre 30 cm. Novatek, in tal senso, ha eseguito interventi di pieno successo, documentati nelle proprie referenze, che hanno suscitato stupore anche sui media.

Esiste il pericolo che l'edificio trattato con le resine venga sollevato oltre il dovuto?
No. Durante la fase di iniezione e sollevamento è operativo il monitoraggio continuo mediante strumentazione laser a portata millimetrica.

Sono efficaci le tecnologie Novatek nei casi di essiccamento del terreno?
Si. Novatek esegue interventi su terreni suscettibili alle variazioni di umidità nel terreno. In questi casi le resine iniettate nel sottosuolo hanno un duplice compito: quello di riempire gli spazi lasciati liberi dall'acqua e quello di comprimere e aumentare la resistenza al taglio dei terreni prossimi alle zone di iniezione. E' anche possibile associare alle resine espandenti i micropali a pressione.

In funzione di cosa viene scelto un tipo di resina piuttosto che un'altro?
Il tipo di resina da utilizzare è individuato direttamente dal personale tecnico di Novatek in relazione all'analisi delle prove geologiche e delle informazioni riguardanti la tipologia e il dimensionamento delle fondazioni.

Gli interventi Novatek possono essere eseguiti anche in terreni di riporto, sabbiosi e argillosi?
Si. Novatek dispone di resine differenti per caratteristiche chimico-fisiche e di pali e micropali idonei al il radicamento dell'edificio su substrato rigido profondo.

Qual'è il comportamento delle resine nel terreno?
Per terreni sciolti a grana grossa (di tipo sabbioso o ghiaioso), la resina permea e ingloba le particelle che costituiscono il sottosuolo fungendo da legante con elevate caratteristiche meccaniche. Per terreni coesivi (siltosi e argillosi), la resina forma delle ramificazioni orientate verso le zone a minore resistenza sovraconsolidando le aree immediatemante prossime.

Le resine hanno resistenza e consistenza sufficiente a garantire il carico strutturale?
Si. Basti pensare che Novatek dispone di vari tipi di resine con densità comprese tra 30 e 800 Kg/m3 e resistenza alla compressione tra 9 e 200 Kg/cm2.

Che carico strutturale sopportano i micropali utilizzati da Novatek?
Novatek utilizza micropali in acciaio S355JR (Fe510B) che vengono spinti fino a incontrare una resistenza alla penetrazione di 22-25 tonnellate. I micropali Novatek presentano, inoltre, grazie alla loro particolare superficie esterna, un notevole incremento di aderenza laterale successivamente alla loro posa in opera.

Non hai trovato risposta alle tue domande? clicca qui